Questo sito contribuisce alla audience di

Che cosa fare

-controllate se la respirazione spontanea è conservata:

- se sì, sistemerete l'infortunato in posizione di sicurezza;

- se non respira, lo metterete in posizione supina con torace, capo e collo ben allineati e inizierete la rianimazione controllando che le vie respiratorie siano libere e praticando la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco esterno;

- se c'è una causa evidente dello stato di incoscienza (per esempio, un'emorragia), cercate di eliminarla tamponandola.

Media

Valutazione dell'attività respiratoria.Posizione laterale di sicurezza.Arresto respiratorio. Ventilazione con maschera tascabile.
Massaggio cardiaco esterno.

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!