Questo sito contribuisce alla audience di

ascella

(o cavo ascellare), regione posta alla radice dell'arto superiore, tra braccio e tronco; ha forma di fessura se l'arto è abbassato, di cavità se l'arto è alzato a 90°. È delimitata dai muscoli grande pettorale, grande dorsale e grande rotondo. La cute dell'ascella è rivestita di peli e su di essa sboccano molti orifici di ghiandole sudoripare. La regione in profondità ospita vasi sanguigni (arteria e vena ascellari), nervi (tratto ascellare del plesso brachiale), vasi linfatici e linfonodi.

Media

Il cavo ascellare.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi