Questo sito contribuisce alla audience di

coronarie, arterie

denominazione dei due vasi che provvedono all'irrorazione sanguigna del miocardio e quindi alla sua nutrizione (circolo coronarico). Originano dall'aorta (la più voluminosa a destra e posteriormente; l'altra a sinistra e anteriormente), proseguono poi fino all'apice del cuore, diramandosi con sezioni sempre più piccole. Dato che sono arterie terminali, un loro vasospasmo o una loro occlusione possono portare a un'ischemia del miocardio o all'infarto.

Media

Il cuore e i vasi sanguigni.Rischio di trombosi coronarica.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi