Questo sito contribuisce alla audience di

epìfisi òssea

ciascuna delle estremità delle ossa lunghe, di forma varia, in genere espansa; sono costituite da una massa centrale di tessuto spugnoso, rivestite da tessuto osseo e, in corrispondenza delle articolazioni, da cartilagine. Un sottile disco cartilagineo (cartilagine epifisaria o di accrescimento), che separa l'epìfisi òssea dalla diafisi, ha capacità di produrre tessuto osseo e, nella fase dello sviluppo, provvede all'accrescimento in lunghezza dell'osso.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi