Questo sito contribuisce alla audience di

monte di Vènere

(o monte del pube), regione triangolare sporgente (per la presenza di abbondante tessuto cellulo-adiposo sottocutaneo) situata nella parte antero-superiore dell'apparato genitale femminile e posta davanti alla sinfisi pubica, tra il solco del pube in alto, le pieghe inguinali lateralmente e la vulva in basso, dove si continua con le grandi labbra. La cute del monte di Vènere, glabra nella bambina, appare ricca di peli lunghi e rigidi nella donna dopo la pubertà.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi