Questo sito contribuisce alla audience di

muso di tinca

parte del collo dell'utero che si protende in vagina. Ha forma conica e l'apice, rivolto in basso, presenta un'apertura (orifizio uterino esterno) che immette nella cavità uterina: l'apertura ha la forma di una fessura trasversale, limitata da due labbri, di cui l'anteriore è più grosso nelle nullipare; nelle multipare l'orifizio tende a divenire rotondeggiante e slabbrato. Uno zaffo di muco (tappo mucoso) sporge spesso dall'orifizio uterino esterno. In corrispondenza dell'apice del muso di tinca viene effettuato il Pap-test.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi