Questo sito contribuisce alla audience di

òmero

osso lungo del braccio, costituito da una diafisi e da due epifisi: quella superiore (testa dell'òmero) si articola con la scapola e forma l'articolazione scapolo-omerale; quella inferiore, larga, appiattita e fornita di due superfici articolari (condilo e troclea), si unisce con il radio e con l'ulna, nell'articolazione del gomito.

Media

Due vedute dell'omero.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi