Questo sito contribuisce alla audience di

androginìa

condizione di pseudoermafroditismo maschile, caratterizzata dall'appartenenza al sesso cromosomico maschile (xy) in concomitanza con caratteri sessuali femminili o ambigui. L'androginìa può essere conseguenza di influenze ormonali, anomalie di sviluppo o anormalità genetiche. La causa più frequente di androginìa è un'anomalia di sviluppo: generalmente non si tratta di cattivo funzionamento del sistema endocrino, ma di testicoli ritenuti, scroto bifido, ipospadia. Il corrispondente femminile è la ginandria.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi