Questo sito contribuisce alla audience di

iperacusìa

anomalo aumento dell'acuità uditiva; può essere sintomo funzionale in nevrastenici e isterici, o corrispondere a condizioni irritative del labirinto, del nervo cocleare o del nervo facciale. Può comportare dolore all'ascolto di numerosi suoni, soprattutto quelli a tonalità elevata.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi