Questo sito contribuisce alla audience di

lombartrosi

(o lomboartrosi), artrosi localizzata al tratto lombare della colonna vertebrale. È dovuta ad alterazioni delle vertebre lombari e dei dischi intervertebrali, e si manifesta con dolore, rigidità della colonna, sino all'impossibilità di compiere movimenti. La compressione delle radici dei nervi che in questo tratto lasciano il midollo spinale per dirigersi agli arti inferiori è responsabile delle complicazioni che si possono associare alla lombartrosi: soprattutto lombosciatalgia per interessamento del nervo sciatico (vedi sciatica) con dolore irradiato alla faccia esterna della coscia, a ginocchio, gamba e pianta del piede; e lombocruralgia, per interessamento del nervo crurale, con dolore irradiato alla radice della coscia e al ginocchio. La terapia è quella dell'artrosi. Nei casi gravi e complicati, e in particolare quando esiste un danno nervoso, può essere indicato l'intervento chirurgico, con lo scopo di eliminare le alterazioni che provocano compressione dei nervi.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi