Questo sito contribuisce alla audience di

pneumoencefalografia

(o encefalografia gassosa), esame radiologico dell'encefalo dopo avere introdotto aria, filtrata e sterile, nei ventricoli cerebrali, tramite puntura lombare. Questa operazione viene alternata a prelievi di liquor in quantità leggermente inferiori all'aria iniettata. Il paziente viene posto in posizione seduta, col capo in leggera flessione affinché l'aria salga ed entri nel IV e nel III ventricolo e nei ventricoli laterali. Vengono poi eseguite diverse proiezioni a paziente seduto, supino e prono. L'esame provoca cefalea violenta, che gradualmente si attenua. Può servire per evidenziare tumori, atrofia cerebrale e può venire eseguito in diversi casi di epilessia.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi