Questo sito contribuisce alla audience di

atenololo

farmaco betabloccante che agisce sul cuore diminuendone la frequenza del battito. Indicato nell'ipertensione arteriosa e nell'angina pectoris. Associato a diuretici, aumenta l'effetto reciproco. Effetti collaterali: bradicardia (controllare la frequenza del polso nelle prime settimane di terapia), ostruzione bronchiale (controindicato nell'asma e nella bronchite cronica).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi