Questo sito contribuisce alla audience di

idropericardio

versamento di natura non infiammatoria nella cavità pericardica, per esempio in caso di ritenzione idrica o di insufficienza cardiaca: in questo caso, la trasudazione di liquido è dovuta all'aumento persistente della pressione idrostatica all'interno delle vene intratoraciche, in conseguenza dell'incapacità del cuore di espellere tutto il sangue in arrivo. Spesso è accompagnato da un analogo versamento pleurico, destro o bilaterale (idrotorace).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi