Questo sito contribuisce alla audience di

nicardipina

farmaco calcioantagonista con azione vasodilatatrice, impiegato nella terapia dell'angina pectoris, dell'ipertensione e dello scompenso cardiaco. Può determinare nausea, anoressia, pirosi gastrica. Il suo impiego è controindicato in gravidanza, durante l'allattamento, e nei casi di emorragia cerebrale, affezioni renali o epatiche, glaucoma, ipotensione arteriosa. È simile, per caratteristiche farmacologiche e cliniche, alla più nota nifedipina.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi