Questo sito contribuisce alla audience di

vasospasmo

(o angiospasmo), vasocostrizione improvvisa delle arteriole o dei grossi vasi (per esempio, coronarie). Nel primo caso lo spasmo, facilitando la formazione di processi trombotici e l'ischemia localizzata transitoria, è una delle cause determinanti di arteriopatia obliterante degli arti inferiori. Nel secondo caso è all'origine di attacchi anginosi, dell'infarto miocardico acuto e della morte improvvisa. Se è in relazione con un'esaltazione del tono simpatico, si può ovviare all'inconveniente con l'uso di vasodilatatori o con l'intervento chirurgico di simpaticectomia. Nel caso dell'angina pectoris, concorrono a risolvere il vasospasmo farmaci quali la nitroglicerina.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi