Questo sito contribuisce alla audience di

carotenodermìa

colorazione giallastra della cute determinata dall'accumulo di carotene nello strato corneo; particolarmente evidente nelle regioni palmo-plantari. È dovuta o alla mancata conversione del carotene in vitamina A (ipotiroidismo, diabete, grave insufficienza epatica) o a un'eccessiva introduzione di cibi ricchi di carotene (carote, arance).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi