Questo sito contribuisce alla audience di

tricoleucemìa

(o leucemia a cellule capellute o, in inglese, hairy cell leukemia), tipo di leucemia linfatica cronica, in cui i linfociti B proliferanti presentano all'osservazione microscopica delle propaggini citoplasmatiche sottili, simili a capelli. È caratteristico un evidente ingrossamento della milza (splenomegalia). La malattia colpisce in genere individui maschi di età adulta. La terapia si basa sulla somministrazione di alfa-interferon e determina un alto numero di remissioni complete.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi