Questo sito contribuisce alla audience di

cotone idròfilo

materiale per medicazione ottenuto dal cotone greggio depurato, cardato e sgrassato, caratterizzato da notevole affinità per l'acqua. Quello venduto in farmacia deve rispondere alle caratteristiche descritte dalla Farmacopea, in particolare alle seguenti: deve bagnarsi entro 10 secondi; ogni grammo deve assorbire non meno di 23 g d'acqua. Usandolo nelle medicazioni bisogna aver cura di non metterlo mai a diretto contatto con le ferite aperte. Il cotone idròfilo imbevuto di sostanze coagulanti (giallo al percloruro ferrico) è detto emostatico.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi