Questo sito contribuisce alla audience di

fisostigmina

farmaco alcaloide parasimpaticomimetico (colinergico) con azione anticolinesterasica. Il suo uso viene oggi limitato alla terapia del glaucoma, per la quale è impiegato in colliri allo 0,25 - 1%. Possibili effetti collaterali sono prevenuti comprimendo per qualche tempo, dopo l'instillazione, l'angolo interno dell'occhio.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi