Questo sito contribuisce alla audience di

gemfibrozil

farmaco antilipidico, appartenente alla famiglia dei fibrati, che agisce sulle ipertrigliceridemie; meno efficace sembra la sua azione sulle ipercolesterolemie. Chimicamente simile al clofibrato, può determinare disturbi intestinali, eruzioni cutanee, dolori scheletrici, leucopenia e anemia; rispetto al clofibrato, pare avere minor potere litogeno (calcolosi biliare). E' assolutamente controindicata la sua associazione con le statine.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi