Questo sito contribuisce alla audience di

iniezione

operazione terapeutica che consiste nell'iniettare i farmaci direttamente nei tessuti e nel sangue allo scopo di rendere più rapidi e intensi gli effetti curativi. I vantaggi che l'iniezione offre rispetto alle altre vie di somministrazione sono: esatto dosaggio dei farmaci; utilizzazione di alcuni medicamenti che non possono essere somministrati per bocca, perché inattivati dagli enzimi del tratto gastroenterico o non assorbiti; utilizzazione di medicamenti eccessivamente irritanti per le altre vie di assorbimento; effetto pronto e intenso. Gli strumenti necessari sono siringa e ago, di cui esistono tipi di differente grandezza e spessore, in rapporto alla via di somministrazione. L'iniezione deve essere praticata in condizioni di asepsi, ottenibili mediante sterilizzazione della siringa e dell'ago, o impiegando strumenti monouso, e mediante disinfezione della regione cutanea da pungere.

Media

La vaccinazione antitetanica.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi