Questo sito contribuisce alla audience di

mitoxantrone

farmaco antitumorale appartenente al gruppo degli antibiotici antitumorali, strutturalmente correlato alle antracicline, sviluppato come alternativa alla doxorubicina rispetto alla quale appare dotato di minor cardiotossicità. Come quella, interferisce con l'enzima topoisomerasi II, alterando la sintesi del DNA delle cellule tumorali. Come molti chemioterapici, è mielotossico. Nella pratica clinica, il mitoxantrone non ha sostituito le antracicline e viene correntemente impiegato come terapia di seconda linea nelle leucemie acute, nei linfomi non-Hodgkin e nel carcinoma mammario.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi