Questo sito contribuisce alla audience di

nalidìssico, àcido

farmaco chemioterapico, attivo su una parte dei germi gram-negativi responsabili delle infezioni delle vie urinarie, inattivo o scarsamente attivo sui germi gram-positivi. Agisce come batteriostatico o battericida, a seconda della dose. Ha l'inconveniente di produrre con una certa facilità fenomeni di chemioresistenza. Deve essere usato con cautela in caso di insufficienza epatica e va evitato in gravidanza.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi