Questo sito contribuisce alla audience di

suppositorio

forma farmaceutica di consistenza solida destinata a essere introdotta nelle cavità naturali del corpo umano (eccetto la bocca), dove si fonde liberando il farmaco che veicola. I suppositori si dividono, secondo il sito di applicazione, in supposte e capsule (rettali), ovuli e capsule (vaginali) e candelette (vaginali e uretrali).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi