Questo sito contribuisce alla audience di

colangite

infiammazione dei dotti biliari. Può essere acuta o cronica, suppurativa o non suppurativa; nel 75% dei casi ha causa batterica. I batteri, soprattutto Escherichia coli, raggiungono le vie biliari attraverso il sistema linfatico, per via ematica, o per reflusso del contenuto intestinale nell'albero biliare. La colangite di solito è concomitante a un'ostruzione biliare dovuta a calcoli o a tumori. Sintomi caratteristici sono: dolore al quadrante superiore destro dell'addome, ittero, febbre con brivido (triade di Charcot); il dolore assume spesso il carattere di colica. Per la diagnosi si valutano l'iperbilirubinemia coniugata, le gamma-gt, la leucocitosi e il tipico quadro clinico. La colecistografia o la colangiografia possono rendersi utili dopo la remissione del processo acuto. La terapia è antibiotica; nelle forme ostruttive è chirurgica.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi