Questo sito contribuisce alla audience di

èpato-renale, sìndrome

insufficienza renale acuta funzionale che può insorgere come complicazione di una grave insufficienza epatica. Si riscontra di solito nell'epatite fulminante o nella cirrosi avanzata con ascite. È caratterizzata da iperazotemia, oliguria con sodiuria ridotta, ipotensione e mancata risposta a un carico di volume. Può manifestarsi spontaneamente o essere provocata da un'emorragia, un'eccessiva diuresi, una paracentesi o da farmaci (aminoglicosidi, FANS). Si pensa sia dovuta a una alterazione emodinamica renale con riduzione dei livelli urinari di prostaglandine. La malattia, nonostante l'assenza di alterazioni anatomiche renali, ha prognosi infausta. L'unico approccio terapeutico possibile è quello di somministrare plasma-expanders. Il trapianto di fegato è indicato in casi selezionati.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi