Questo sito contribuisce alla audience di

emoperitoneo

presenza patologica di sangue nella cavità peritoneale. Si distinguono emoperitonei spontanei, nei quali la causa dell'emorragia è una malattia di vasi o organi intraperitoneali, da emoperitonei traumatici per ferite o traumi contusivi addominali (più spesso con lesioni a carico di fegato, milza o vasi mesenterici). Nelle donne in età fertile possibili cause di emoperitoneo sono le gravidanze extrauterine e le rotture di cisti ovariche. La sintomatologia è caratterizzata dalla comparsa, più o meno rapida, di uno shock emorragico, mentre non sempre è segnalato dolore addominale vero e proprio. La terapia è chirurgica, con rimozione del sangue stravasato e chiusura della fonte di sanguinamento.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi