Questo sito contribuisce alla audience di

endometriosi

malattia caratterizzata dalla presenza in regioni anomale di tessuto tipico della mucosa uterina: il tessuto può trovarsi nello spessore dei fasci muscolari dell'utero (endometriosi interna, o adenomiosi), oppure in altri organi pelvici, come le ovaie, le tube, la vescica, il sigma e i legamenti dell'utero (endometriosi esterna). Il sintomo principale è il dolore pelvico durante le mestruazioni; possono associarsi dispareunia, stitichezza, dolori inguinali, disturbi vescicali, sterilità. La terapia prevede, a seconda dei casi, la somministrazione di farmaci come la leuprorelina o l'asportazione chirurgica del tessuto endometriosico.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi