Questo sito contribuisce alla audience di

antisiero

farmaci costituiti da immunoglobuline umane o sieri animali prodotte in seguito a stimolazione antigenica (batteri, virus), che vengono somministrati per via intramuscolare o endovenosa al fine di proteggere individui esposti al contagio di malattie infettive. La durata della protezione è di circa due o tre settimane. L'uso di antisiero è indicato soprattutto nei soggetti con carenza di anticorpi, per la prevenzione dei processi infettivi cui essi vanno spesso incontro.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi