Questo sito contribuisce alla audience di

immunosiero

siero ottenuto dal sangue di un animale (di solito un cavallo) immunizzato contro un certo microrganismo o contro una tossina. È impiegato nella sieroprofilassi e nella sieroterapia, che sfruttano la presenza in esso di anticorpi specifici, capaci di prevenire o combattere la malattia. Un esempio di immunosiero è il siero antiofidico (contro il veleno di serpente).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi