Questo sito contribuisce alla audience di

cistoscopìa

esame che consente di osservare la superficie interna della vescica. Si esegue impiegando il cistoscopio, strumento introdotto in vescica attraverso l'uretra. Oltre alle indagini diagnostiche (stabilire l'origine del sangue presente nelle urine, evidenziare la presenza di tumori vescicali ecc.), la cistoscopìa consente di effettuare prelievi di tessuto (biopsie) e piccoli interventi chirurgici. Inoltre permette di effettuare il cateterismo ureterale, consistente nell'introduzione di cateteri negli ureteri (condotti che collegano la vescica con i reni): con questa manovra si può, per esempio, localizzare una ostruzione ureterale, favorire l'espulsione di un calcolo ecc.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi