Questo sito contribuisce alla audience di

coltura dei tessuti

metodo che permette di mantenere in vita artificialmente, al difuori dell'organismo, campioni di cellule o di tessuti (colture istotipiche), nonché frammenti di organi o interi organi (colture organotipiche) sia animali sia vegetali. Mediante la coltura dei tessuti in vitro è possibile studiare strutture biologiche elementari in condizioni sperimentali controllate, eliminando gran parte delle interferenze esterne che influenzano in modo determinante l'accrescimento, il metabolismo e le funzioni di ciascun organo o tessuto. Le colture dei tessuti vengono inoltre utilizzate in genetica per l'esame della formula cromosomica (cariogramma), in farmacologia per la sperimentazione dei farmaci antitumorali e per lo studio della tossicità a livello embrionale e del meccanismo d'azione cellulare dei farmaci.

Media

Cultura in vitro.Metodi di coltura di tessuti.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi