Questo sito contribuisce alla audience di

ipercalciuria

aumento patologico del contenuto di calcio nelle urine, per esempio nell'iperparatiroidismo, nell'osteoporosi, nell'ipervitaminosi D e nella sindrome di Burnett (detta anche sindrome latte-alcali). Esiste inoltre una forma di ipercalciuria idiopatica, caratterizzata da valori molto elevati di calcio nelle urine con calcemia normale, iperfosfaturia, ipofosfatemia e calcolosi renale (la maggior parte dei casi di calcolosi renale calcica è legata, anzi, proprio a una condizione di ipercalciuria idiopatica); il meccanismo iniziale sembra essere legato a un aumento dell'assorbimento intestinale di calcio; il trattamento si avvale di diuretici tiazidici.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi