Questo sito contribuisce alla audience di

VDRL, test

esame sierologico largamente utilizzato nell'accertamento della sifilide. Questo test (messo a punto presso il Venereal Disease Research Laboratory, Laboratorio di ricerca sulle malattie veneree) consiste nella determinazione, mediante prove di flocculazione, dell'esatto titolo di anticorpi (reagine aspecifiche) antitreponema presenti nel siero. Incrementi rilevanti del titolo possono essere osservati nella sifilide primaria e secondaria; la persistente caduta del titolo anticorpale in seguito alla terapia della sifilide iniziale costituisce un buon indice di un'adeguata risposta al trattamento. Alcune situazioni cliniche possono causare una falsa positivitĂ  al test (in quanto stimolano la produzione di reagine aspecifiche); tra queste: la malaria, la polmonite atipica, alcune malattie infettive batteriche e virali. False positivitĂ  si osservano inoltre tra i tossicodipendenti e nei soggetti con malattie autoimmunitarie (in particolare nel lupus eritematoso sistemico).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi