Questo sito contribuisce alla audience di

anti-febbre gialla, vaccinazione

vaccinazione contro la febbre gialla, richiesta da molti Paesi nei quali tale malattia è endemica, per ottenere il visto d'ingresso, e in alcuni Paesi per i viaggiatori provenienti da zone endemiche. Viene rilasciato un certificato internazionale della durata di 10 anni a partire da 10 giorni dopo la vaccinazione. Il vaccino, costituito dal virus della febbre gialla vivo e attenuato, viene somministrato sottocute. Nel 10% dei soggetti vaccinati si possono avere malessere e febbre, mentre complicazioni gravi, quali l'encefalite, sono molto rare. Non si somministra in genere alle gravide e agli immunodepressi.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi