Questo sito contribuisce alla audience di

tricomonìasi

infezione provocata dal protozoo flagellato Trichomonas vaginalis. Il contagio avviene durante il rapporto sessuale, benché esista la possibilità di trasmissione anche attraverso oggetti contaminati (apparecchi sanitari, asciugamani). Il neonato può essere contagiato durante il parto. L'infezione è estremamente diffusa, specialmente nei paesi occidentali. La donna sviluppa una vaginite perlopiù asintomatica, oppure diagnosticata a causa di perdite vaginali caratteristiche, di colore giallo-verdastro, a volte schiumose, accompagnate da prurito, dolore durante il rapporto sessuale e la minzione. L'uomo contrae una prostatite o una uretrite, generalmente asintomatiche. La terapia, locale e sistemica con metronidazolo, deve essere attuata da entrambi i partner.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi