Questo sito contribuisce alla audience di

boldo

(Peumus boldus, famiglia Monimiacee), pianta arborea sempreverde, originaria delle Ande. Le foglie contengono sostanze stomachiche e carminative; hanno inoltre una importante azione coleretica e colagoga; si usano da sole o associate ad altri epatobiliari ed epatoprotettori, come carciofo, rosmarino e tarassaco. Si utilizzano l'infuso o il decotto, oppure altre preparazioni (tintura madre, polvere).

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi