Questo sito contribuisce alla audience di

fràngola

(Rhamnus frangula, famiglia Ramnacee), pianta medicinale, di cui si usa in terapia la corteccia, invecchiata di almeno un anno, contenente un glucoside antrachinonico, la frangulina. È un lassativo non irritante, che agisce sulla peristalsi intestinale facilitando il deflusso degli escrementi. Si può utilizzare tranquillamente anche in gravidanza. Si usano il decotto della scorza (da sola o associata a piante emollienti come altea e liquirizia), o gli estratti sotto forma di polvere o tintura madre.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi