Questo sito contribuisce alla audience di

aerobiosi

modo di vita per il quale è necessario l'ossigeno dell'aria; si contrappone a quello degli organismi che possono vivere in ambienti privi d'ossigeno, cioè in anaerobiosi. La funzione dell'ossigeno, per gli organismi che vivono in aerobiosi, è quella di determinare la combustione delle sostanze organiche introdotte come alimento, fornendo così l'energia necessaria all'organismo per le attività vitali. Qualora l'ossigeno venga a mancare, si producono negli aerobi modificazioni irreversibili, che conducono rapidamente a morte l'organismo. La resistenza all'assenza di ossigeno è varia per i diversi tessuti di uno stesso organismo: muscoli e nervi periferici possono funzionare per un certo tempo anche senza ossigeno, ricorrendo a reazioni possibili in assenza di esso; tuttavia debbono ossidare successivamente le sostanze che così si formano.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi