Questo sito contribuisce alla audience di

aminoàcidi

(o amminoacidi), composti chimici nella cui molecola figurano gruppi funzionali sia aminici, sia acidi. Come elementi costitutivi delle proteine, svolgono un ruolo di fondamentale importanza nella formazione delle cellule e dei tessuti. L'organismo li assimila a partire dalle proteine introdotte con la dieta; essi sono coinvolti non solo nei processi di tipo plastico, ma anche in quelli energetici come la sintesi degli zuccheri e dei lipidi. In seguito alla digestione delle proteine alimentari, gli aminoàcidi sono assorbiti dalla mucosa dell'intestino tenue. L'insieme degli aminoàcidi liberi nel circolo costituisce il cosiddetto pool aminoacidico. Alcuni aminoàcidi vengono utilizzati dall'organismo per la produzione di varie sostanze a basso peso molecolare: istamina, catecolamine, serotonina, tiroxina, creatina. Grazie all'intervento di enzimi (transaminasi, deaminasi ecc.) è possibile l'interconversione tra aminoàcidi, nonché lo svolgimento del normale catabolismo e metabolismo dei lipidi e dei glicidi. Solitamente sono indicati con il nome comune, ma hanno anche un nome chimico (secondo le norme di nomenclatura dei composti organici); talvolta sono indicati con il simbolo convenzionale, come si può vedere nella tabella.

Media

Gli aminoacidi.Schema degli aminoacidi.L'importanza degli aminoacidi.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi