Questo sito contribuisce alla audience di

submaxillite

infiammazione della ghiandola salivare sottomascellare dovuta a microrganismi patogeni giunti per via ematica, linfatica, attraverso il dotto escretore o per contiguità, raramente per via diretta. La submaxillite viene spesso favorita dalla presenza di calcoli ed evolve verso la suppurazione. Si manifesta con dolore, tumefazione e interessamento delle linfoghiandole regionali. La terapia è antibiotica.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi