Questo sito contribuisce alla audience di

strappo muscolare

rottura di un certo numero di fibre di un muscolo in seguito a trauma provocato da uno sforzo eccessivo o da un movimento brusco. Per la sua tendenza a recidivare può costringere lo sportivo ad abbandonare lo sport attivo. La terapia si basa, innanzitutto, sul riposo e sull'uso di antinfiammatori locali o di anestetici o cortisonici infiltrati nella sede della rottura e dell'edema. In un secondo tempo, risolta la componente dolorosa iniziale, vengono praticati massaggi e fisioterapia riabilitativa. In caso di recidive è indicata la terapia chirurgica con sutura della zona lesa.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi