Questo sito contribuisce alla audience di

osteosìntesi

intervento chirurgico con il quale si uniscono e rendono stabili due o più frammenti di osso impiegando mezzi metallici (chiodi, viti, placche o fili). Oltre che per la riduzione di alcune fratture, l'osteosìntesi è indicata in alcuni interventi con asportazione di osso. Questo trattamento consente l'immobilizzazione dei monconi ossei evitando il ricorso ad apparecchi di gesso.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi