Questo sito contribuisce alla audience di

infantili, malattìe

malattie che colpiscono l'individuo dal momento della nascita fino alla conclusione del periodo adolescenziale. Alcune malattìe infantili e tutte le malformazioni sono riscontrabili fin dai primi giorni di vita, come le malformazioni a carico del cuore, degli organi genitali, la lussazione dell'anca e la labiopalatoschisi. È quindi possibile intervenire precocemente con terapie idonee o con interventi chirurgici. Le deformazioni (per esempio scoliosi, malposizioni dentarie ecc.) si manifestano più tardi, ma anche per esse è possibile una correzione precoce. Alcune malattìe infantili rientrano nelle malattie infettive (vedi infettive, malattie) e si manifestano soprattutto dai 2 ai 18 anni (morbillo, varicella, scarlattina). Sempre nell'arco dell'età infantile sono frequenti i disturbi a carico di diversi organi e apparati: otiti, rinofaringiti, encefalopatie, sordità, miopie, dislessie, astigmatismo, diarree ecc. Nel periodo dell'infanzia sono anche frequenti gli incidenti dovuti ad attività sportive (cadute, infortuni) e gli incidenti domestici (ingestione di corpi estranei, intossicazioni).

Media

Il morbillo è una tipica malattia infantile.Illustrazione delle tonsille.Localizzazione del tessuto linfatico delle adenoidi.
Eruzioni da varicella.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi