Questo sito contribuisce alla audience di

infanzia

periodo della vita dell'essere umano che va dalla nascita alla pubertà. Viene convenzionalmente suddivisa in tre parti: prima infanzia, che va dalla nascita all'uso della parola, e comprende il periodo neonatale (primi 15 giorni di vita), il periodo dell'allattamento (dal 16° giorno al 6° mese circa: il periodo dell'allattamento può infatti avere durata diversa, su base individuale) e quello del divezzamento (dal 7° al 24° mese; anche in questo caso, tuttavia, non c'è una regola unica: il divezzamento può in linea di massima iniziare, infatti, tra il 4° e il 9° mese); seconda infanzia, o periodo dei giochi, durante il quale il bambino passa dal gioco di singolo, in cui sperimenta da solo le proprie capacità, al gioco di gruppo, che rappresenta una prima fase di socializzazione (dal 3° al 6° anno); terza infanzia, o età scolare, detta anche periodo di latenza, durante il quale il bambino sviluppa le proprie capacità cognitive (dal 7° al 10°-12° anno).

Media

Il controllo sfinterico nei bambini.La puericoltura.L'importanza del gioco.
La pediatria.La neonatologia.Le paure infantili.
Infanzia: la socializzazione.L'accrescimento del neonato.Gli animali e i bambini.
Le evoluzioni durante l'infanzia.L'apprendimento dall'attività ludica.Crescere attraverso il gioco.
L'importanza delle attività extrascolastiche.La gelosia del primogenito.La crescita armoniosa del bambino.
Il rapporto del bambino con i genitori.Definizione di infanzia.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi