Questo sito contribuisce alla audience di

disidratazione neonatale

diminuzione del contenuto idrico totale dopo la nascita. Durante i primi tre o quattro giorni di vita il neonato subisce una riduzione del 5-8% del peso che aveva alla nascita: la perdita di liquidi attraverso i reni, la cute, i polmoni, il meconio, il moncone ombelicale, supera la quantità di liquidi introdotta con l'alimentazione. A partire dal quarto o quinto giorno di vita il peso è gradualmente recuperato, e tra il decimo e il quindicesimo giorno torna a essere quello iniziale. Il calo ponderale è particolarmente accentuato nel neonato di basso peso. Oltre alla disidratazione fisiologica si può verificare anche una disidratazione conseguente a infezioni (gastroenteriche, respiratorie, cutanee ecc.) sempre associata a febbre, depressione della fontanella, pallore, colorito quasi cianotico, scarsa forza di suzione.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi