Questo sito contribuisce alla audience di

infanzia, disturbi psicosomatici dell’

gruppo molto eterogeneo di manifestazioni cliniche, che hanno la loro origine primaria in problemi psicologici del bambino. Poiché spesso tali problemi derivano da situazioni contingenti o da difficoltà di relazione con le persone adulte, i disturbi psicosomatici dell'infanzia possono attenuarsi o sparire con il miglioramento dell'ambiente e l'attento controllo degli atteggiamenti e delle tensioni ansiose circostanti. Nei casi più gravi e persistenti, la terapia adeguata dovrà essere individuata dal neuropsichiatra infantile. I principali disturbi psicosomatici dell'infanzia si raggruppano in base alla loro afferenza all'apparato digerente, all'apparato respiratorio, o al ritmo sonno-veglia. Sono anche compresi tra i disturbi psicosomatici dell'infanzia la cefalea essenziale, l'encopresi e l'enuresi notturna.

Media

Disturbi psicosomatici dell'infanzia.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi