Questo sito contribuisce alla audience di

antipruriginosi

farmaci usati per combattere la sensazione del prurito. Tra le sostanze più comunemente usate: antistaminici, antiserotoninici (ciproeptadina), anestetici locali (dimetisochina), cortisonici, preparazioni dermatologiche astringenti. Nelle forme più ostinate è necessario associare agli antipruriginosi comuni sedativi o ipnotici, allo scopo di attenuare la sensazione di insofferenza e di fastidio nel paziente. Sono possibili risultati risolutivi solo mediante il diretto trattamento delle condizioni patologiche responsabili del prurito.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi