Questo sito contribuisce alla audience di

condroitinsolfato

sostanza costitutiva del tessuto connettivo. È legato al calcio, per il quale ha grande affinità, oppure combinato con proteine in complessi detti mucoidi, che prendono nomi diversi a seconda del tessuto di origine: osteomucoide, condromucoide, coriomucoide, tendomucoide ecc. In base alle caratteristiche chimiche, fisiche e alla tendenza a formare complessi proteici, si distinguono tre tipi di condroitinsolfato, detti A, B e C. Il condroitinsolfato A si trova nella cartilagine, mentre la varietà B è presente nei tendini, nelle valvole cardiache, nell'aorta e nella pelle assieme alla varietà C.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi