Questo sito contribuisce alla audience di

malattìe sessualmente trasmissìbili

(o malattie veneree), malattie che si possono trasmettere e contrarre con l'attività sessuale. Si possono distinguere malattìe sessualmente trasmissìbili in senso stretto e malattie trasmissibili anche per altra via. Possono essere asintomatiche, alcune nella donna altre nel maschio, e ciò può ritardare la diagnosi. Alcune possono coesistere nello stesso soggetto; non c'è inoltre immunità permanente e sono possibili reinfezioni. I partner devono sottoporsi al trattamento contemporaneamente.

Media

Il batterio della sifilide.Malattie a trasmissione sessuale.

Autodiagnosi

Risali alla possibile malattia partendo dai sintomi o, al contrario, scopri quali sintomi comporta una determinata patologia.

Vai alla sezione Autodiagnosi